Come funziona Linkedin, il business social


Mirko Saini
Come funziona Linkedin, il business social
Mirko Saini

Mirko Saini

In mezzo a voi dal 1972, sposato con Anna, 4 figli.
Triathleta con il rugby nelle articolazioni.
LinkedIn & Social Selling Specialist
Mirko Saini

Come funziona Linkedin, il business social

Come funziona Linkedin? Come sfruttare le potenzialità e gli strumenti di questo social network per migliorare la propria carriera lavorativa o il proprio giro d’affari?

Oggi vorrei parlarvi di come funziona Linkedin, definito da molti (se non da tutti) come il social network dei professionisti. E in effetti lo è.

Mi farò aiutare per spiegarvi come funziona Linkedin, le sue funzioni e potenzialità da questa infografica della Dynamic Search che ho trovato sul web e che esponeva gli elementi principali da prendere in considerazione per massimizzare i benefici di Linkedin.

Come funzione Linkedin- infografica

Teniamo innanzitutto in considerazione che oltre 200 milioni di utenti nel mondo utilizzano questo social. Ognuno dei quali ha il proprio profilo che purtroppo in Italia viene considerato alla stregua del proprio curriculum vitae on line. E’ sbagliato. Anzi diciamo che è limitativo considerare Linkedin sotto questo aspetto. Nel considerare come funziona Linkedin non dimentichiamoci che per sua natura, in quanto social network, ha tutte le caratteristiche di un normale ecosistema che vive di connessioni ed interdipendenze. M veniamo ai dettagli

Profilo – Personal Brand

Su Linkedin l’utente deve ragionare come se fosse un brand, un personal brand da valorizzare al meglio mostrando le proprie attività, le competenze e skill professionali, gli interessi ed eventuali affiliazioni.

Bisogna curare il profilo Linkedin in modo che offra uno spaccato preciso e chiaro di quello che è l’esatta competenza in campo lavorativo. Ecco diciamo questa parte, la più facile, di come funziona Linkedin la comprendono e la fanno tutti bene. Direte voi adesso: “Non è altro che il mio curriculum”. Si, ma adesso viene il bello!

Ecco alcune dritte di come funziona Linkedin e di come usare correttamente il proprio profilo:

Collegamenti

Elemento molto importante di Linkedin è sicuramente l’abilità a creare collegamenti con colleghi, clienti e amici. I tuoi collegamenti avranno libero accesso al tuo profilo, potrai chiedere loro raccomandazioni o semplici endorsement (molto importanti) e potranno confermare le tue competenze. Questo permetterà di valorizzare il tuo profilo agli occhi di chi lo deve valutare durante la ricerca di personale o la ricerca, da parte delle aziende, del giusto professionista.

Gruppi

I gruppi sono formati dagli utenti di Linkedin che hanno qualcosa in comune, dalla carriera lavorativa ad interessi di business simili, una specifica provenienza geografica o altri interessi generali. Iscriversi ad un gruppo non basta, bisogna partecipare attivamente e con contenuti pertinenti in modo da trovare nuovi contatti o semplicemente per apprendere informazioni importanti per il tuo lavoro e a metterti in mostra. Un utente può iscriversi massimo a 50 gruppi contemporaneamente, quindi scegliete con cura a quale gruppo iscriversi. Per i contenuti, chi ha un blog (e se non ce l’avete è meglio che cominciate a pensare di aprirne uno, soprattutto se siete professionisti) è avvantaggiato. E’ sufficiente che linkiate il contenuto del post su Linkedin.

Aziende

Come detto sopra, devi essere collegato ai tuoi colleghi attuali e passati. Se sei il proprietario di un’azienda devi creare il profilo Linkedin della tua azienda, nella quale spiegherai cosa offre e in quale mercato opera. Questo permetterà ai tuoi dipendenti e clienti presenti e passati o chi fosse interessato alla tua azienda di rimanere collegato ricevendo aggiornamenti e news.

Hai bisogno di creare e gestire la pagina Linkedin della tua attività? Vuoi avere ulteriori chiarimenti di come funziona Linkedin?  CONTATTAMI

Carriera

Se le aziende hanno creato un profilo aziendale, solitamente attraverso questo canale informano su posizioni lavorativi aperte ed opportunità di carriera. Se sei alla ricerca di lavoro, ti consiglio di seguire le aziende che reputi interessante per il tuo percorso lavorativo.

Offerte di Lavoro

La sezione “Lavoro”  è un altro spazio nel quale domanda ed offerta si incontrano. Se sei alla ricerca di lavoro, questa sezione di Linkedin è bene tenerla sempre controllata.

Segnalazioni

Quest’area ti permette di ricevere segnalazioni da chi ha lavorato con te e che conosce realmente le tue competenze, la tua professionalità. Ti consiglio di chiedere una segnalazione (endorsement) ai tuoi colleghi, ai tuoi clienti o al tuo attuale (o passato) datore di lavoro.

Competenze e Esperienze

Questa sezione permette ai nostri collegamenti di confermare una nostra competenza o addirittura di segnalarne una nuova. Accanto ad una competenza che non abbiamo già inserito per confermarcela. Diciamo che la sezione Competenze ed Esperienze su Linkedin è una sorta di raccomandazione veloce, che si esprime in funzione di una precisa competenza che i nostri collegamenti hanno riconosciuto. Molte volte basta semplicemente fare la stessa cosa per primo. Vedrai che chi la riceve, anche solo per cortesia reciproca, è portato a fare altrettanto.

Ora dimmi, che cosa ne pensi di queste indicazioni? Pensi di aver capito come funziona Linkedin e sei pronto per sfruttarlo appieno delle sue potenzialità? Lascia un commento qui sotto e condividi con noi i tuoi suggerimenti per migliorare la propria presenza su LinkedIn!

Show Comments (0)

Comments

Related Articles

Strategy

Se non puoi aspettare, LinkedIn non fa per te.

Mirko Saini

Mirko Saini

In mezzo a voi dal 1972, sposato con Anna, 4 figli.
Triathleta con il rugby nelle articolazioni.
LinkedIn & Social Selling Specialist
Mirko Saini
In questi anni da consulente di marketing digitale prima e poi da formatore LinkedIn ho notato come spesso le persone (non tutte fortunatamente) che si approcciano al web per...

Posted on by Mirko Saini
Strategy

Reputazione e Relazioni: i primi obiettivi su LinkedIn

Mirko Saini

Mirko Saini

In mezzo a voi dal 1972, sposato con Anna, 4 figli.
Triathleta con il rugby nelle articolazioni.
LinkedIn & Social Selling Specialist
Mirko Saini
Non c’è alternativa. Se non passi per Reputazione e Relazioni è inutile che tu provi a percorrere una qualsiasi altra strada su questo social network. Il risultato sarà solo...

Posted on by Mirko Saini